psicoterapia familiare

Psicoterapia familiare: capiamo cos’è e quando è utile.

La Psicoterapia familiare è approdata in Italia negli anni ’70 del secolo scorso, a partire dalle teorie sistemico-relazionali. Nonostante sia molto diffusa, spesso le famiglie hanno difficoltà ad accedervi.

Può essere utile capire quindi cos’è la terapia familiare, come funziona e quando utilizzarla.

L’idea che la origina è che i sintomi e il disagio del singolo individuo sono il risultato di un intersecarsi complesso tra esperienza soggettiva, qualità delle relazioni interpersonali più significative e capacità cognitive di autovalutazione della propria situazione.

I terapeuti familiari quindi lavorano con il sistema-famiglia e con le relazioni tra i suoi membri, considerandolo come una complessa unità.

Qual è l’obiettivo principale della Psicoterapia familiare?

Obiettivo principale della psicoterapia familiare è quello di aiutare le persone a superare un momento di disagio o di difficoltà. In particolar modo, essa è consigliata quando le problematiche familiari sono connesse a difficoltà di comunicazione, quando ci sono particolari patologie o momenti critici che coinvolgono un membro della famiglia ma inevitabilmente chiamano in causa tutti gli altri, quando il disagio riguarda un bambino o un adolescente e quando la sofferenza di uno o più membri si ripercuote sulla famiglia intera.

Sono quindi molteplici le questioni che possono condurre una famiglia in terapia; si può trattare di motivi inerenti al normale sviluppo del nucleo, come la nascita di un bambino, l’adolescenza di un figlio, cambiamenti lavorativi; si può anche trattare di motivi straordinari, come un lutto non superato, una situazione di malattia fisica o mentale o un’esperienza traumatica.

Compito del terapeuta familiare sarà dunque aprire un dialogo e una riflessione sulle dinamiche familiari attraverso l’incontro con tutti i componenti. Il lavoro fatto attraverso la psicoterapia familiare permette di dare significato differente alle dinamiche del nucleo familiare e nuovo nome alla sofferenza dei suoi membri, generando quindi un cambiamento fondamentale per tutti.

Il lavoro della psicoterapia familiare aiuta non solo il gruppo-famiglia nell’affrontare quelli che possono essere momenti di crisi o difficoltà, ma allo stesso tempo favoriscono la crescita di ciascuno dei suoi componenti.

È proprio nel contesto familiare, infatti, che ogni individuo inizia a costruire la sua identità, facendo propria l’eredità del nucleo di origine e allo stesso tempo divenendo indipendente da esso.

 

L’Associazione di Promozione Sociale Newid, tramite il suo Servizio Calimero (INSERIRE LINK https://www.psicologinewid.it/servizio-calimero), offre la possibilità di accedere alla psicoterapia familiare a costi sociali. Per maggiori informazioni visita il sito internet o contattaci direttamente: info@psicologinewid.it – 3774040346 

Dott.ssa Alessia Cuccurullo

Psicologa-Psicoterapeuta

APS NEWID

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: