Il Manuale Diagnostico dei disturbi mentali (DSM 5) definisce il disturbo post traumatico da stress (PTSD) quale disturbo caratterizzato da alcuni sintomi successivi ad un evento/trauma per l’individuo che ne interrompono il normale andamento della sua vita (clicca qui per approfondire). I sintomi sono:

  • Sogni/incubi “intrusivi”: essi si possono presentare di giorno e/o di notte e riguardano immagini dell’evento traumatico;
  • Amnesie: il soggetto dimentica tutto ciò che ha riguardato l’evento traumatico;
  • Umore depresso;
  • Irritabilità, ansia;
  • Alterazione dell’attenzione e problemi del sonno.

Chris Kyle è un soldato che ha più volte prestato servizio come eccellente cecchino in Iraq, tanto da essere soprannominato “Leggenda”. Tornato a casa dopo le sue missioni, decide di dedicarsi alla moglie e al figlio appena nato. Al suo ritorno la sua vita inizia ad essere invalidata dal presentarsi di sintomi che piano piano si consolideranno nel disturbo post traumatico da stress.

“American Sniper” (Clint Eastwook, 2015) è un film che tratta del PTSD in maniera semplice è fortemente emozionante.

Non a caso il disturbo veniva definito in passato “nevrosi da guerra”. Tuttavia molteplici eventi traumatici si connotano tali da poter essere alla base dello svilupparsi del disturbo post traumatico chiaramente laddove i sintomi si presentano in una maniera tale da limitare il normale svolgimento della vita dell’individuo:

  • Un incidente
  • Una violenza subita e/o assistita
  • Una calamità naturale: un terremoto
  • Un intervento medico

Che cosa fare in presenza di un PTSD?

Senza dubbio uno specialista potrebbe aiutare chi ne è colpito attraverso un lavoro che aiuti ad elaborare il trauma alla base del disturbo.

L’elaborazione del trauma è un percorso lento e faticoso ma importante al fine di non lasciare che esso resti nascosto, pronto a riemergere in altri momenti che ad esso possono richiamare.

Dott.ssa Immacolata Fummo

Psicologa e Psicoterapeuta

APS Newid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: